Skip to content
15 giu 2022 2 min

Urban Lounge vince il premio Green Good Design

Urban Lounge, l'installazione con il purificatore d'aria Eco2Air Tower progettato da Eco2zone e dal design di Pininfarina Architecture, vince il premio Green Good Design 2022 del Chicago Athenaeum.

Urban Lounge, l'installazione presentata al Fuori Salone 2021 powered by Eco2zone e Pininfarina Architecture, vince il Premio Green Good Design 2022 del Chicago Athenaeum come "buon design" che può avere un impatto positivo sull'ambiente umano.

Il Museo Internazionale di Architettura e Design di Chicago (USA), insieme allo European Centre for Architecture Art Design and Urban Studies promuovono e incoraggiano una maggiore comprensione e accettazione da parte del pubblico del Design Moderno.

Green Good Design: riconoscenza e sostenibilità 

L'edizione 2022 del Good Design mira a portare consapevolezza ad un approccio di design rivoluzionario basato sugli ideali del risparmio energetico, della riduzione dei rifiuti tossici, della diminuzione dell'utilizzo dei combustibili fossili, dell'inquinamento e dell'esaurimento delle risorse energetiche mondiali. 

L'obiettivo del premio Green Good Design è quello di conferire un riconoscimento internazionale a persone, aziende, organizzazioni - insieme ai loro prodotti, servizi, idee, programmi - che hanno ispirato un maggiore progresso verso un universo più sano e sostenibile.

 

Eco2Air Tower e Urban Lounge: un nuovo design per vivere la città Smart

Urban Lounge introduce un nuovo modo respirare la città Smart. E' in questo contesto di simbiosi e coesione tra Tecnologia, Design e Natura che si massimizza il comfort dell'utente e implementa la strategia di mitigazione del microclima attivo.

Compongono l'installazione, una torre di purificazione aria alta oltre 4 metri e un nebulizzatore. Eco2Air Tower, assorbe e filtra gli inquinanti presenti nell'aria per restituirla pulita. Dal design innovativo e sinuoso by Pininfarina Architecture, l'intera struttura esterna è realizzata in plastica riciclata e riciclabile utilizzando una metodologia di stampa 3D. L'obiettivo è dimostrare come i materiali plastici non siano un problema, ma possono invece essere risorse per un futuro più sostenibile, educando anche a comportamenti "anti-spreco".

Leggi l'articolo ufficiale